Go to FiveTowers homepage
 
   LO STUDIO
  Il concetto
  Le sedi
  Gli strumenti
 
   LE PERSONE
  Luigi
  Ale-a
  Lorenzo
  I turnisti
 
   LE PRODUZIONI
  delilah
  Morgana
  Luna7
 
  Contattaci

 

   Il concetto

 

Fin dalla sua origine, il FiveTowers Studio ha rincorso le novità tecnologiche che via via si affacciavano sul mercato.

Nacque nel 1993 come studio MIDI, con sequencer Cakewalk su piattaforma PC e generatori sonori esterni (tastiere ed expander). Subito dopo fu l'avvento dell'hard disk recording, con Cakewalk Audio, mentre la parte strumentale e l'effettistica rimaneva esternamente gestita da expander e processori multieffetto.
Nel 1996 fecero la loro comparsa i plugin audio. Venne scelta la piattaforma PC con Cubase VST, e la gestione dell'intero processo produttivo venne racchiuso nel PC, lasciando all'esterno solo la generazione sonora.
Nel 1998, con l'aumentare della potenza di calcolo dei computer, divenne possibile via via utilizzare anche generatori sonori software, veri e propri strumenti virtuali.





Quello che si raggiunto la totale virtualizzazione dello studio.

Con un computer dell'ultima generazione (AMD Athlon XP 3200+, 2GB Ram, Hard Disk da 10.000 rpm), e una scheda audio a 24bit 96KHz, vengono prodotti e masterizzati lavori audio nel completo dominio digitale.

Il passo successivo, con la diffusione di Internet e della banda larga, stata la progressiva delocalizzazione dello studio.
Una connessione in rete a banda larga, una extranet usata come repository per i progetti, e un massiccio uso di email e sistemi di instant messaging, permettono di lavorare e collaborare con persone dislocate in diversi studi e ambienti.